Francesco Pirini – Francesco Pirini –

Lisema

Illustrations for the story “Lisema” by Giulio Corrado, published by Eva DiY.

lisema_cover

Le coperte color caffelatte se ne stavano tiepide e pesanti ai suoi piedi con l’irritante, appiccicosa fedeltà di un cane.
La fedeltà della panna sopra il cappuccino. Coperte di panna, cani di panna.

Fuori faceva un freddo ostile. Non nevicava, ma l’aria era biancastra e levigata come il dorso di un narvalo.
O di un capodoglio. Non riusciva a completare il paragone perché gli mancava il cetaceo giusto.
L’albergo era verde e marrone, a ripetizione, fino alla nausea, e sfiorava lo squallore senza avere il coraggio di darci veramente dentro.

Il volante era freddissimo e faceva male alle mani. Aveva iniziato a venir giù a scrosci una poltiglia di pioggia e nevischio.
Granate idriche a frammentazione, la battaglia del cielo per annegarci.

Trentadue anni. Se ne stava seduto lì alla poltrona da un’ora buona e guardava fisso lo schermo spento del televisore.

 

Share Project :